Aicu sostiene Intersos per un servizio socio-sanitario di prossimità

Aicu sostiene Intersos – leggi il report nei Progetti in corso – con i dati e i risultati del progetto – un servizio socio-sanitario di prossimità nei ghetti della provincia di Foggia, in risposta ai bisogni dei lavoratori agricoli in condizione di sfruttamento.

Aicu con Intersos , servizio socio-sanitario di prossimità

Aicu sostiene Intersos – leggi Report nelle news con i dati e i risultati del progetto – un servizio socio-sanitario di prossimità nei ghetti della provincia di Foggia, in risposta ai bisogni dei lavoratori agricoli in condizione di sfruttamento.

3-10-2019 Borse di studio per la partecipazione alla 4th European Summer School on nutrigenomics

“L’Associazione Italiana Carlo Urbani al fine di sostenere la formazione post-laurea dei giovani laureati mette a disposizione 4 borse di 250 euro ciascuna per contribuire alle spese di iscrizione per la partecipazione alla 4th European Summer School on nutrigenomics che si terrà dal 22 al 26 giugno 2020 a Jesi” . I giovani interessati potranno accedere alla selezione previo invio della “grant application” clicca qui

Pronto il nuovo calendario Aicu 2020

È disponibile il nuovo calendario Aicu 2020 con bellissime foto scattate e frasi scritte da Carlo Urbani.
Chi desidera riceverne una o più copie per utilizzo personale o per chi voglia farne omaggio in azienda, a soci o amici
può richiedere le copie contattando il numero 0731 813048 o scrivendo all’indirizzo mail info@aicu.it

Il prossimo 28 settembre a Ferrara consegna della Targa Medico d’Italia Carlo Urbani

Il prossimo 28 settembre, a Ferrara, consegna della Targa “Medico d’Italia-Carlo Urbani”.
L’appuntamento è per le 10 nell’Aula Magna della facoltà di Giurisprudenza in C.so Ercole I D’Este 37. L’iniziativa, giunta alla sua XIX edizione è a cura dell’Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri della provincia di Ferrara. Alla consegna del Premio presiederà per Aicu Giuliana Chiorrini Urbani che consegnerà la targa al vincitore di questa edizione.

Spettacolo e raccolta solidale pro Aicu alla Fenice di Senigallia

L’appuntamento è per sabato 21 settembre al Teatro “La Fenice” di Senigallia.
La compagnia El Passì si esibirà in due rappresentazioni, alle 17 e alle 21, con la commedia dialettale “Ma que… perdéro perdéro?” prodotta dall’agenzia Il Sipario. Il ricavato andrà in sostegno per le azioni solidali dell’Associazione Italiana Carlo Urbani Onlus
Per info e prevendita Tel. 071202216

02 – 07 -19 L’esempio di Carlo Urbani nel video vincitore del 45° premio della bontà della Scuola in Ospedale Piancavallo (VB)

Il videoclip “La goccia”, realizzato dalla Scuola in Ospedale Piancavallo (VB), risultato vincitore del 45° premio della bontà 2019, si è ispirato, tra gli altri, all’esempio di generosità verso il prossimo rappresentato da Carlo Urbani. Il progetto originale dei ragazzi delle classi I, II e III Media, coordinato dalla professoressa Palmina Trovato, invita giovani e adulti a non chiudere gli occhi di fronte alle ingiustizie e ai soprusi e indica la figura di Carlo Urbani tra coloro che, giorno per giorno, con coraggio e passione, contribuiscono a cambiare in meglio il mondo schierandosi dalla parte del bene e della giustizia. L’Associazione Italiana Carlo Urbani Onlus desidera complimentarsi e ringraziare gli autori del bel video e la docente responsabile di progetto.

Qui il video: https://youtu.be/KUyhyMX7IKw

Carlo Urbani

Cinquanta ragazzi di Azzano San Paolo – BG in visita all’Aicu il 25 luglio

Cinquanta ragazzi, tra i 14 e i 19 anni, accompagnati da don Andrea della parrocchia di Azzano San Paolo – Bergamo, faranno visita alla sede Aicu e a Castelplanio (An), centro natale di Carlo Urbani. Ad accoglierli rappresentanti dell’Associazione Italiana Carlo Urbani, don Mariano e suor Anna Maria. I ragazzi avranno occasione di conoscere la località dove Carlo nacque, il 19 ottobre del 1956, e dove mosse i suoi primi passi in progetti di solidarietà poi praticati, negli anni successivi come medico, in attività professionale in diversi Paesi poveri del mondo.

Donazione dell’I.C.Statale C.Urbani di Maiolati Spontini, Castelplanio, PoggioS.Marcello a Aicu

L’I.C.Statale C.Urbani di Maiolati Spontini, Castelplanio e Poggio S.Marcello, durante le manifestazioni scolastiche programmate dal 31 maggio al 16 giugno per la 19^ edizione della rassegna teatrale “Qui… io sono te”, ha consegnato una raccolta fondi di 500 euro all’Associazione Italiana Carlo Urbani. I fondi saranno utilizzati per i prossimi progetti umanitari che verranno comunicati allo stesso istituto. Aicu ringrazia alunni, docenti e famiglie per l’iniziativa e per la fattiva collaborazione all’attività solidale dell’Associazione.

23-05-19 a Recanati – il libro “Carlo Urbani una vita per gli altri”

23 maggio 2019 ore 18,30 – presentazione del libro
“Carlo Urbani una vita per gli altri” nella Sala Auditorium
Campus L’Infinito – Via Passero Solitario, 28 – Recanati Interverranno: Ilenia Severini, autrice del libro
Giuliana Chiorrini, moglie di Carlo Urbani
Michele Casali, ELI-La Spiga Edizioni,
Vincenzo Varagona, moderatore

Msf-Carlo Urbani Bologna festeggia il decennale dell’apertura

Sabato 18 maggio, a Bologna, in via Santa Caterina 55 alle 16,30, si festeggia l’apertura della sede locale di Medici Senza Frontiere aperta e intitolata a Carlo Urbani 10 anni fa.
Alla cerimonia parteciperà la moglie di Carlo, Giuliana Chiorrini.
Interverranno gli operatori umanitari Leonardo Frisari, Valerio Lista e Valentina Farini

Borse di studio Premio C.Urbani 2019

C’è ancora tempo, fino al 15 giugno, per partecipare al bando del Premio Carlo Urbani
con tre borse di studio da assegnare a giovani medici e biologi.
https://www.aicu.it/wp-content/uploads/2019/03/PremioC.Urbani19_IT.pdf

JESI, PREMIAZIONI DEL CONCORSO GIORNALISTICO REGIONALE PER LE SCUOLE SECONDARIE DI 1° GRADO

Continuano a Jesi, con la fase finale del IV concorso giornalistico regionale “Carlo Urbani”, dedicato alle scuole Secondarie di Primo e Secondo Grado, le iniziative organizzate da Aicu, Associazione Italiana Carlo Urbani Onlus, in ricordo del grande scienziato marchigiano a sedici anni dalla sua scomparsa a causa della sars nel 2003.

 

L’appuntamento è fissato per venerdì 29 marzo, alle 10, al Teatro Pergolesi di Jesi in occasione delle premiazioni della categoria Secondarie di Primo Grado del premio giornalistico.

 

Il concorso, organizzato in collaborazione con il Polo scolastico C. Urbani di Porto Sant’Elpidio, l’Ordine dei Giornalisti delle Marche con il patrocinio della Regione Marche, ha come filo conduttore il tema della “passione”. Nel corso dell’incontro sarà presentato anche il nuovo libro ”Carlo Urbani. Una vita per gli altri”, a cura dell’autrice Ilenia Severini.

 

Parteciperanno classi provenienti da tutta la regione. A riceverle i rappresentanti dell’amministrazione comunale di Jesi, la testimone Aicu e di Carlo Urbani presso la sua università, la Sapienza di Roma, Manuela Petino e, per Aicu, Luca Urbani e la vicepresidente Federica Bernardini.

 

Il premio, che ha coinvolto centinaia di ragazzi delle scuole medie e superiori, si rivolge ai più giovani attraverso le esperienze vissute da Carlo Urbani. Una vita, quella di Urbani che nell’incontro con gli ultimi, i dimenticati del modo, uomini e donne, per i quali lo stesso Carlo ha donato se stesso, ha trovato il suo compimento. Il messaggio di Urbani è quello di un uomo, di un medico, animato dal sogno di donare salute, vicinanza umana, una carezza a chi di attenzioni, nella vita, ne riceve davvero poche. Non una ricerca di vano eroismo, né di santità, ma la consapevolezza delle proprie passioni, dei propri valori e la coerenza nel viverli, in ogni momento e ruolo che nella vita ci procureremo o che la sorte ci donerà. Stimoli e suggestioni, queste lasciateci da Carlo, che proprio tra gli studenti e i giovanissimi in questi anni si sono tramutati in germogli e azioni concrete di solidarietà.

Tra gli appuntamenti in corso ricordiamo la mostra documentaria fotografica, aperta e visitabile già dal 20 marzo, allestita a Porto Sant’Elpidio presso il polo C. Urbani. L’itinerario propone un affascinante viaggio attraverso fotografie scattate da Urbani nelle sue missioni in diverse aree del mondo, gli oggetti utilizzati o raccolti nei diversi luoghi, documenti e articoli sulla sua vita. Una vera e propria ricostruzione della sua avventura umana e scientifica e della sua straordinaria figura di scienziato e filantropo.

25 – 03 – 19 Premio Carlo Urbani – 4^ edizione

L’Associazione Italiana Carlo Urbani Onlus (AICU), con il patrocinio del Comune di Castelplanio e dell’Università di Camerino, indice per l’anno 2019 la quarta edizione del Premio “Carlo Urbani”, dedicato alla memoria del dottor Carlo Urbani, medico infettivologo, esperto nel controllo delle malattie parassitarie nei paesi in via di sviluppo.

Il Premio “Carlo Urbani” edizione 2019 consiste in un contributo totale di Euro 15.000 suddiviso in tre distinte azioni di seguito denominate progetto A, B e C:

> Progetto A* Borsa di Euro 5.000 per supportare l’ambulatorio popolare di Intersos a Roma.

Partecipanti: Laureati in Medicina con preferibile specializzazione in medicina generale/pediatria/malattie infettive/sanità pubblica o Laureati in antropologia con specializzazione in antropologia medica.

Sede di lavoro: ambulatorio popolare INTERSOS24 in Roma e sua connessa Unità mobile di strada.

> Progetto B** Borsa di Euro 5.000 patrocinata dall’Università di Camerino a copertura delle spese di viaggio, di soggiorno ed utilizzo delle strutture del Public Health Laboratory (PHL) – Fondazione Ivo de Carneri – di Pemba, Tanzania, da assegnare a un Medico/Biologo/Infermiere, per la partecipazione ad uno stage formativo, della durata di tre mesi, con la finalità di favorire future esperienze lavorative in tali ambiti.

Partecipanti: Laureati in Scienze Biologiche, Scienze Infermieristiche o Medicina e Chirurgia e che abbiano un particolare interesse nell’ambito delle malattie infettive e parassitarie in quanto problema di sanità pubblica nelle aree sottosviluppate.

Sede di lavoro: Laboratorio di Sanità Pubblica “Ivo de Carneri” (PHL-IdC), Pemba, Tanzania.

> Progetto C*** Borsa di Euro 5.000 per sostenere il progetto di Comme Nous Senegal attraverso Come Noi (Torino).

Partecipanti: Laureati in Medicina e Chirurgia con preferibile specializzazione in medicina generale/pediatria/malattie infettive/sanità pubblica – nazionalita’ senegalese.

Sede di lavoro: Senegal, città di Mbour e visite periodiche in villaggi selezionati.

Dettagli sui Requisiti delle posizioni potranno essere richiesti al seguente indirizzo: aicu@pec.it

Le domande e la documentazione dovranno essere inviate presso la sede legale dell’AICU, Piazza Mazzini 1 – 60031 Castelplanio (AN) – tramite Raccomandata A/R, o tramite PEC – aicu@pec.it, entro il 15 giugno 2019.

Per le domande inviate tramite raccomandata A/R, farà fede la data del timbro postale. Le domande pervenute oltre tale termine non saranno prese in esame.

20 – 03 -19 Partite le iniziative della 16^ Giornata per Carlo Urbani

Sono iniziate, al Teatro delle Api di Posto Sant’Elpidio, le iniziative per la Giornata 16^ Giornata in ricordo di Carlo Urbani.
Quest’anno l’anniversario è incentrato sul mondo della scuola e dei giovani con il IV concorso giornalistico regionale, per medie e superiori, dedicato alla figura del medico marchigiano. Il premio, il cui tema è la “passione”, è organizzato dal Polo scolastico C. Urbani, Aicu, in collaborazione con l’Ordine dei giornalisti e il patrocinio della Regione Marche. Oggi 20 marzo, al Teatro delle Api di Porto Sant’Elpidio, si sono svolte le premiazioni per le scuole superiori e, sempre in giornata, ha preso il via la mostra fotografica e documentaria sulla vita di Urbani a cura di Francesco Vintrici.
Le iniziative proseguono con la cerimonia di premiazione delle scuole medie che avverrà al Teatro Pergolesi di Jesi il prossimo venerdì 29 marzo dalle ore 10.
Continua a leggere

Carlo Urbani

Conferenza stampa 16^ anniversario

Conferenza stampa di presentazione in Ancona, nella sede della Regione Marche a Palazzo Raffaello, delle attività dell’Associazione Italiana Carlo Urbani Onlus per il 16^ anniversario della scomparsa di Carlo Urbani

Contributi pubblici – Adempimento obblighi di trasparenza

Come stabilito da Legge 124/2017 Art.1 commi 124 e 127 e come precisato da Circolare del Ministero del Lavoro n.2 dell’11.1.19 n.2
Aicu – Associazione Italiana Carlo adempiendo agli obblighi di trasparenza riguardante contributi pubblici ricevuti nell’anno solare 2018 dichiara di aver percepito la somma di Euro 12.343,31 a titolo di ripartizione del 5xmille IRPEF

Aicu – il genocidio nei nostri mari richiede uno scatto di dignità, personale e sociale

Se di fronte alla tragedia scappiamo, chi resta? Nelle acque dei nostri mari sta avvenendo un genocidio, nell’indifferenza più totale, anzi, nell’odio innescato in modo irresponsabile.

L’Aicu ritiene, in questo momento, ispirandosi a Carlo Urbani, che durante l’epidemia della Sars, sapendo di mettere a rischio la sua vita, scriveva: “se di fronte alla malattia il medico scappa, chi resta?” di dover sottolineare la necessità di uno scatto di dignità, personale e sociale, a fronte di quanto purtroppo continua ad avvenire nel Mediterraneo.

Non solo stiamo fuggendo, ma riusciamo a rimanere impassibili di fronte alle morti di bambini, donne e uomini che stanno cercando una nuova speranza di vita. Riusciamo anche a convincerci che non è colpa nostra, ma una ineluttabile conseguenza di nuove politiche migratorie che noi non abbiamo deciso.

Non possiamo e non dobbiamo. Desideriamo fare nostro l’invito di papa Francesco a recuperare, prima di tutto, il senso di umanità e responsabilità, che ci spinga a agire e a non restare indifferenti.

Associazione Italiana Carlo Urbani Onlus

21-11-18 CONVEGNO: il 23 novembre “Carlo Urbani dalla terra di origine verso il mondo”

Venerdì 23 novembre 2018 | Palazzo dei Convegni – Jesi
Ore 17,30

a cura dell’Aicu nel contesto della mostra
“Carlo Urbani e il territorio di origine

JESI – L’Aicu, Associazione Italiana Carlo Urbani Onlus, organizza il convegno “Carlo Urbani dalla terra di origine verso il mondo”. L’appuntamento è fissato per venerdì 23 alle ore 17,30 nel contesto della mostra in corso a Palazzo dei Convegni di Jesi, “Carlo Urbani e il territorio di origine”.

Professionisti e amici di Carlo Urbani, tra questi Fabio Ragaini, Federico Panfoli, del prof. Giorgio Scalise, del dottor Riccardo Grifoni e del dottor Gianni Genga ricorderanno con aneddoti e testimonianze vissute in prima persona la figura del medico marchigiano, dalle prime esperienze di solidarietà a Castelplanio, ai viaggi e agli aiuti organizzati in Africa, alla sua storia di uomo e medico.

Al termine dell’incontro visita della mostra sulla vita di Carlo Urbani accompagnati nel tour da collaboratori dell’Associazione Aicu. Agli ospiti saranno illustrati documenti, foto e cimeli che ricostruiscono la storia professionale e umana del grande medico marchigiano. La mostra continua fino al 25 novembre

6-11-2018 Jesi – Mostra e Premio Carlo Urbani 2018

JESI – 6.11.18 – Conferenza stampa di presentazione, presso la residenza municipale di Jesi, alle ore 11, della mostra fotografica e documentaria “Carlo Urbani e il territorio di origine” organizzata da Aicu – Associazione Italiana Carlo Urbani Onlus in collaborazione con il Comune di Jesi.