“AICU pro Dubbo” teatro comunale di Maiolati Spontini (An)

Il progetto “AICU pro Dubbo” è un’iniziativa a favore della vita realizzata da studenti e docenti dall’Istituto comprensivo “Carlo Urbani” che raggruppa le scuole secondarie di primo grado “E. Fermi” di Castelplanio e “G.Spontini” di Moie di Maiolati Spontini. Il progetto vuole offrire un aiuto concreto per l’acquisto di medicinali per il St.Mary Hospital di Dubbo – Etiopia.
Il lavoro teatrale dei ragazzi si è concretizzato al pubblico con la messa in scena, presso il teatro comunale di Maiolati Spontini, dello spettacolo “il coraggio di dire no” realizzato nell’ambito del progetto Pon Inclusione e lotta al disagio “We care the legality” e rappresentato dalla scuola secondaria di Moie. Alla serata hanno partecipato l’Aicu, rappresentata dalla signora Serena Rosini e da Giuliana Chiorrini, la dirigente scolastica Maria Luisa Cascetti, i sindaci Umberto Domizioli di Maiolati e Barbara Romualdi di Castelplanio.
Le classi sono state coinvolte, nel corso di ogni anno scolastico, in alcuni incontri con testimoni che operano in realtà lontane e particolarmente povere e che danno un contributo importante allo sviluppo del Paese con le sue scuole, i centri sanitari, e tanti progetti di sviluppo: promozione della donna, assistenza all’infanzia, strade, ponti, progetti agricoli, approvvigionamento di acqua potabile. Al termine di ogni anno scolastico, in occasione della rassegna teatrale organizzata dall’Istituto, viene ufficializzato il sostegno della scuola a questa opera che prosegue idealmente l’impegno di Carlo Urbani per i poveri, gli indifesi, i malati.
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.