Un albero per Carlo Urbani nel Giardino dei Giusti a Perugia

Sabato 6 marzo, ore 11.00 Giardino Biblioteca San Matteo degli Armeni
5 nuovi alberi nel giardino di San Matteo degli Armeni.
Tra questi uno verrà dedicato al medico marchigiano Carlo Urbani

Il 6 marzo si celebra la Giornata europea dei Giusti.

In questa data simbolica nel Giardino dei Giusti di San Matteo degli Armeni, 5 nuovi alberi trovano dimora, alberi dedicati a persone che si sono impegnate per il bene di tutti.

Tra i nomi, proposti quest’anno da Amnesty International Gruppo 045, Associazione Italia Israele, Associazione Libera Coordinamento regionale Renata Fonte, Associazione Vivi il Borgo, Biblioteca comunale San Matteo degli Armeni e Fondazione Centro Studi Aldo Capitini c’è quello del medico marchigiano Carlo Urbani.
Di seguito i cinque personaggi ricordati nel 2021.

_ Carlo Urbani, (1956-2003) medico e microbiologo, vittima della Sars che aveva contribuito ad individuare in Thailandia
_ Joan Baez, cantautrice e artista, attivista per i diritti civili, voce delle manifestazioni per la pace e i diritti umani
_ don Peppe Diana, (1958- 1994) sacerdote, insegnante e capo scout, assassinato nella chiesa di San Nicola di Bari a Casal di Principe dalla camorra per il suo impegno per la giustizia
_ Maria Montessori, (1870-1952) educatrice, medico e scienziata, promotrice della pace, ideatrice di un metodo educativo adottato in tutto il mondo
_ Luis Sepulveda, (1949-2020) scrittore e poeta, perseguitato ed esule, attivo per i diritti umani e la libertà

La cerimonia – a porte chiuse – si svolge simbolicamente alla presenza di Leonardo Varasano, Assessore alla Cultura del Comune di Perugia e di una persona in rappresentanza degli enti e associazioni.

→ La registrazione video della celebrazione sarà poi disponibile sul canale YouTube delle Biblioteche comunali di Perugia.

L’iniziativa si collega alle attività per il 6 marzo coordinate dall’associazione Gariwo.

Il «Giardino dei Giusti nel mondo» è sorto a Perugia il 6 marzo 2016, nell’area verde della Biblioteca San Matteo degli Armeni – luogo simbolo sui temi della pace, della nonviolenza, dei diritti umani, del dialogo interculturale ed interreligioso – aderendo al progetto Ga.Ri.Wo. Garden of The Righteous Worldwide e al comitato 6 marzo per le celebrazioni della giornata europea dei giusti, istituita dal Parlamento Europeo.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.